Ordine del Giorno che impegna il Governo a procedere ad una seria e complessiva riforma della Magistratura Onoraria,

Care Colleghe
Cari Colleghi,
dopo l’approvazione dell’emendamento per il superamento delle antinomie ostative all’applicazione della “non riforma” Cartabia, con conseguente sblocco dei pagamenti e una qualificazione intellegibile del rapporto di servizio e del relativo regime previdenziale, il partito di maggioranza relativa, per voce dell’On. Giovanni Donzelli del gruppo di Fdi, che ringrazio, ha proposto e fatto approvare alla Camera dei Deputati, in sede di conversione al Decreto “Salva Infrazioni” (sul quale ero stato audito nella Commissione 4^ del Senato il 26 giugno scorso), un Ordine del Giorno che impegna il Governo a procedere ad una seria e complessiva riforma della Magistratura Onoraria, dando seguito ai punti concordati sin dal mese di febbraio tra il Sottosegretario Andrea Delmastro e le associazioni della Magistratura Onoraria partecipanti al confronto.

Rivolgo, proprio al Sottosegretario, un ringraziamento speciale per il continuativo supporto offerto ancora una volta dall’Esecutivo a guida Meloni, volto al superamento delle finte riforme dei sedicenti “Governi dei migliori”…
Non si molla!💪🇮🇹

Raimondo Orru’

Inaugurazione dell’anno giudiziario 2023

Intervento del Dott. Andrea Iolis presso la Corte di Appello di Roma
Intervento della Dott.ssa Elena Lionetti presso la Corte di Appello di Torino alla presenza del Sottosegretario alla Giustizia On. Antonio Delmastro Delle Vedove
Intervento della Dott.ssa Tiziana Falsaperla presso la Corte di Appello di Catania
Intervento del Dott. Vincenzo Scalzone presso la Corte di Appello di Napoli
Intervento della Dott.ssa Giovanna Padalino presso la Corte di Appello di Palermo
Intervento della Dott.ssa Silvia Iacona presso la Corte di Appello di Caltanissetta
Intervento della Dott.ssa Concetta Romeo presso la Corte di Appello di Reggio Calabria
Intervento della Dott.ssa Cesarina Stornelli presso la Corte di Appello di L’Aquila
Intervento del Dott. Simone Coppola presso la Corte di Appello di Lecce
Intervento del Dott. Silvio La Rana presso la Corte di Appello di Salerno

Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ricorda i Magistrati Onorari alla conferenza stampa di fine anno

Andrea Dalmastro: “Orgoglioso che Giorgia Meloni abbia, nella conferenza di fine anno, ricordato l’impegno dei giudici onorari. Lavorerò, con le mie deleghe di Sottosegretario alla Giustizia, per dare, nel corso mandato, dignitĂ  alla magistratura onoraria. Noi non tradiamo!

Cliccare qui per vedere il video >>>>>>> https://fb.watch/h_RehKVHSG/

Giustizia Caffè

Meloni: “Magistratura onoraria, tema che va affrontato”

Magistratura onoraria e auspicabili cambiamenti dopo che la premier Meloni, nella sua conferenza stampa di fine anno, ha detto che va affrontato il tema dei magistrati onorari, che finora non hanno avuto diritti commisurati alle responsabilitĂ …… Collegamento con Raimondo OrrĂą, Presidente Federmot (Federazione magistrati onorari di Tribunale), Giuseppe Santalucia, Presidente Anm, Eugenio Albamonte, magistrato del gruppo di Area, Paolo Valerio, vice procuratore onorario di Roma

Intervento dell’On. Andrea Delmastro

Allego un abstract della dichiarazione resa dal Sottosegretario alla Giustizia, On. Andrea Delmastro, nel corso di un incontro sotto la sede del Ministero con altri operatori della Giustizia riunitisi a Via Arenula per sollecitare la proroga dei propri incarichi.

Fa piacere rilevare che il Sottosegretario non ha perso il piacere di scendere in piazza vicino ai manifestanti che rivendicano i propri diritti e che continua ad avere a cuore e a promuovere – anche in contesti che non ci riguardano direttamente – le sorti della Magistratura Onoraria, attestandone pubblicamente il rilievo istituzionale.

Raimondo Orru’

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi